Protezione Civile in festa con gli amici a quattro zampe

 

Domenica 10 giugno, all’interno della cornice del Castello Visconti di San Vito, ha avuto luogo - complice una giornata decisamente estiva - il 9^ Raduno Cinofilo Città di Somma Lombardo, un appuntamento imperdibile nel panorama culturale e sociale della nostra Città; un’occasione per tutti gli amanti e padroni di cani, ma anche semplici curiosi, che hanno voluto trascorrere una giornata di allegria in compagnia del proprio fedele compagno a quattro zampe.

A partire dalle ore 10:00 e per l’intera giornata si sono alternati, sul palco naturale del parco visconteo, accanto alle ormai collaudate unità cinofile della Protezione Civile specializzate nella ricerca di persone scomparse, gruppi esperti in varie discipline quali: agility dog, treiball, scheep dog e obbedienza.

Un’edizione quella del 2018 caratterizzata anche da alcune novità.

Gli organizzatori hanno, infatti, pensato di ospitare all’interno della manifestazione una sfilata di bellezza riservata ai cani di razza bassotto.

Particolarmente seguite ed apprezzate, poi, le lezioni di obbedienza - aperte al pubblico - tenute durante la mattinata e proposte da addestratori esperti nel settore, che hanno illustrato le regole fondamentali dell’educazione di base e del buon comportamento in generale per formare un binomio cane-uomo quali buoni cittadini.

Presente, come lo scorso anno, la Banda del Sogno Perduto che ha realizzato animazioni e spettacoli di arti circensi per la gioia dei più piccini ma anche degli adulti.

Ed ancora allevatori esperti nelle diverse razze canine e altri professionisti che hanno saputo soddisfare tutte le richieste e le curiosità dei visitatori.

Non è mancata infine la presenza di Associazioni a difesa del cane capaci di sensibilizzare contro l’abbandono e i maltrattamenti perpetrati in odio ai nostri amici animali ed altre a sostegno dei progetti di Pet Therapy, ovvero interventi assistiti con animali volti a migliorare le condizioni fisiche, sociali ed emotive delle persone in difficoltà.

Dalle ore 12:00 sino a fine manifestazione gli chef del Gruppo Comunale di Protezione Civile hanno saputo stuzzicare, con la loro abilità, coloro che hanno deciso di fermarsi sotto il nostro tendone per gustarsi patatine, salamelle e tante altre golosità.

Questa lunga giornata si è poi conclusa con una applauditissima sfilata che ha visto coinvolti tutti i partecipanti al ritmo della Marcia di Radetzky.

Un ringraziamento da parte Nostra a tutti coloro che hanno contribuito e collaborato alla riuscita della manifestazione.