EDITORIALE

Parola al Sindaco

Foglie d'autunno

Per questo preferisco di gran lunga l’autunno alla primavera,
perché in autunno si guarda il cielo. In primavera la terra.
(Soren Kierkegaard)

 

L’autunno è oramai arrivato con le sue giornate brevi ed i colori dalle mille sfumature.

E’ la stagione in cui si colgono gli ultimi, tardivi, frutti della natura prima dell’inevitabile letargo.

Anche per l’attività amministrativa l’autunno rappresenta un tempo “particolare”. Finita la stagione estiva si iniziano di gran lena le ultime opere pubbliche prima che l’inclemenza del tempo ne rinvii l’attuazione alla successiva primavera.

E’ anche il momento in cui si tirano le prime somme dell’anno in corso e si inizia a programmare il bilancio di quello che verrà. Insomma l’autunno rischia di passare nell’immaginario collettivo come un tempo di transizione, un tempo che si spera trascorra velocemente in attesa del tempo dell’azione.

E se invece l’unicità di questa stagione risiedesse proprio nell’opportunità di riflessione che ci può dare solo un tempo di non azione?

In tal senso molte sono le iniziative che rendono prezioso anche nella nostra città questo autunno 2018.

...leggi tutto...